Qualificazioni Mondiali Maschili 2010

CONQUISTATO IL 4 POSTO

.
(di Stefano Molinari)
I Wild Boars Varese hanno raggiunto un eccellente quarto posto alle final-eight del campionato italiano di floorball di campo piccolo svoltesi al centro Sportivo di Brebbia tra sabato e domenica. Nella giornata di sabato si sono giocati gli incontri dei quarti di finali che hanno promosso alle semifinali tre squadre altoatesine (Bozen A, Vipiteno e Bozen B) e i varesini del presidente Panighini che hanno travolto la formazione di Dolo, vincitrice del girone nord est, con un eloquente 14-6. La squadra varesina condotta ottimamente in regia da Ceccutto e in porta dall’inossidabile Reggiori ha messo subito al sicuro la partita grazie alla vena realizzativa di tutti i suoi componenti e in particolare di Molinari autore di cinque reti.
Archiviata la pratica Dolo nella semifinale di domenica mattina i varesini hanno dovuto arrendersi alla superiorità del Bozen B. I varesini tengono bene per i primi minuti ma poi la maggiore freschezza atletica dei bolzanini prende il sopravvento e i Wild Boars devono inchinarsi con un netto 19-5. Per i bosini a segno Ceccutto e Molinari due volte e Volpe.
Nella finalina per il terzo posto i Wild Boars pur giocando una partita molto gagliarda s’inchinano alla formazione del Vipiteno col punteggio di 10-4. In questo match ottima prestazione del portiere varesino Valentina Cavadini. A segno Ceccutto, Volpe e Molinari (2). Da sottolineare anche le buone prove del giovane Mirko Buonomo e del “jolly” Calamai.
Al termine della manifestazione il capitano e allenatore Bertuzzi non ha potuto far altro che complimentarsi con i suoi giocatori, capaci, nonostante l’elevata età media , di mantenersi ai massimi livelli nel panorama del floorball italiano e di sopravanzare nella classifica finale squadre che in partenza erano molto più accreditate.
Ancora una volta i Wild Boars hanno dimostrato di avere nel collettivo il loro punto di forza; con una squadra molto compatta, sono riusciti addirittura a migliorare il sesto posto della scorsa stagione.
Un grande plauso va sicuramente anche all’altra formazione varesina del Fit4ever Brebbia che ha perso nei quarti di finale (dopo un’ottima prestazione) contro Vipiteno ma che, con un sorteggio più favorevole avrebbe potuto ambire a posizioni migliori.

Ma ecco i risultati completi del week-end:
quarti di finale:
Fbc Bozen A-Old Black Novara 15-6
Wild Boars Varese-Uhc Dolo A 14-6
Fbc Bozen B-SSV Diamante Bolzano 16-7
Lokomotiv Vipiteno-Fit4Ever Brebbia A 7-6
Spareggi finaline:
Diamante Bolzano-Uhc Dolo A 12-5
Fit4Ever Brebbia A-Old Black Novara 12-8
Semifinali:
Fbc Bozen B-Wild Boars Varese 19-5
Fbc Bozen A-Lokomotiv Vipiteno 5-4
Finali
7°-8° posto Old Black Novara-Uhc Dolo A 10-5
5°-6° posto Diamante Bolzano-Fit4Ever Brebbia A 9-3
3°-4° posto Lokomotiv Vipiteno-Wild Boars Varese 10-4
1°-2° posto Fbc Bozen A-Fbc Bozen B 14-8

7 commenti:

Valw ha detto...

oooo dove siete tutti???!!!
nessno dice niente??va beh...ci penso io, grandi ragazzi!
vale

floorball italia ha detto...

Ciao Vale sei la prima a fare un commento spero che anche tutti gli altri usino il sito.
E io potri aggiungere GRANDE VALE!!!!

Vale ha detto...

ma graazie.Si qui gli altri cinghiali si devono muovere a lasciare un commento...

Anonimo ha detto...

Complimenti a tutti i cinghiali per questo finale esaltante di stagione ... sempre tra i primi!!!
Simone

josè ha detto...

ok, visto che i cinghiali non si muovono, vi faccio i complimenti da novara, anche se avete avuto il "quarto" più facile. Comunque ci rivediamo l'anno prossimo, e non penso che rifaremo lo stesso campionato di quest'anno! Abbiamo un paio di aquisti niente male (tra cui me in porta...) che ci faranno fare il salto di qualità. Ci vediamo....jos#5

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi
Anche se in ritardo (in realtà ho visto solo ora che avevate un blog), volevo farvi i complimenti per il grande risultato di quest'anno. Ho già avuto modo di dire che siete i vincitori morali di questo campionato, e ne sono convinto. I motivi sono tanti, a partire dall'età fino al fatto che non potevate contare su stranieri o almeno su altri giocatori provenienti da altre squadre ... e non lasciatevi ingannare da quelli che vi dicono che avete avuto un calendario facile ai play-off, siete stati grandi e sopratutto siete una "vera squadra". E poi siete al limite dell'eroico, in quanto resistete in un momento in cui non è facile mantenere gli stimoli di una squadra e di una società di floorball. Non nascondo che mi sono emozionato (direi commosso) nel leggere del vostro risultato, anche perchè conosco voi tutti personalmente e perchè mi avete fatto tornare addietro nel tempo, quando anch'io giocavo nei Wild Boars Varese. Se poi ci aggiungiamo che i Wild Boars non sarebbero mai nati senza di me (parlo del fatto che ho portato io per prima il floorball a Varese, e da questo atto sono scaturite tante cose tra cui i Wild Boars, cosa che molti dimenticano o non sanno), e di cui sono fiero (lo dico anche per ristabilire una verità storica che sembra scomparsa almeno nel curriculum della vostra società) , ecco spiegato quanto ci tengo a voi. Nella speranza che oltre ai grandi vecchietti si aggiungano spesso nuovi ragazzi e continui la tradizione ... in bocca al lupo per il futuro.
Ciao
Carlo Pergola

stefano ha detto...

Siamo stati mitici!!! Un enorme grazie a Carlo che ha scritto un bellissimo messaggio. Sei sempre uno di noi!!! Il nostro segreto? Siamo amici in campo e fuori. L'unica squadra unita nel bene come nel male. E poi ci divertiamo ancora... Wild Boars per sempre! Ciao! stefano